Cerca nel sito

Chiudi
Domenica, 25 Ottobre 2020
Blog / Come vendere il proprio oro in maniera proficua e trasparente

Come vendere il proprio oro in maniera proficua e trasparente

Complice il perdurare della crisi economica che interessa il nostro paese, il numero dei negozi “Compro Oro” sparsi sull’intero territorio nazionale è aumentato rapidamente negli ultimi anni: si tratta di un tipo di attività che registra numeri importanti proprio perchè consente agli utenti di tramutare i preziosi inutilizzati in banconote sonanti in pochi minuti.
Dato il gran numero di oggetti e preziosi in oro che ciascuno possiede, i quali probabilmente giacciono da anni all’interno di un cassetto e sono del tutto inutilizzati, la tentazione di darli via e ricevere in cambio denaro contante da spendere come più si preferisce è davvero forte.
C’è chi decide di vendere dell’oro per poter andare in vacanza con la famiglia, chi ne ha necessità per far fronte a spese improvvise o per riuscire a fare degli acquisti che altrimenti sarebbero stati troppo onerosi.
 
Per vendere il proprio oro in maniera sicura e proficua bisogna comunque tenere a mente alcune regole semplici ma al tempo stesso di grande importanza, grazie alle quali sarà possibile chiudere l’operazione in tutta sicurezza e trarne il maggior profitto possibile.

Bisogna innanzitutto sapere che l’ oro può essere venduto esclusivamente dagli esercenti in possesso di autorizzazione rilasciata dalla questura, e che tale autorizzazione va sempre esposta. Diffidiamo dunque da quegli esercenti che non si attengono a questa prima, basilare, norma prevista dalla legge. Ricordiamo in secondo luogo che ciascun negozio “Compro Oro” applica il proprio prezzo al grammo: ciò significa che lo stesso oggetto in oro potrebbe essere pagato di più o di meno in base all’esercente al quale ci si rivolge.
 
È bene per questo informarsi su quale sia l’effettiva quotazione dell’oro prima di recarsi in negozio, così da avere già un’idea di quella che indicativamente sarà la quotazione di riferimento. Teniamo inoltre a mente che non tutti gli esercenti comunicano spontaneamente al cliente il prezzo al grammo applicato nel proprio punto vendita, per cui è preferibile chiedere al negoziante quale sia il prezzo dell’oro al grammo applicato in quel determinato esercizio commerciale e visitare un maggior numero di negozi così da poter effettuare una comparazione tra le varie offerte ricevute.

Ricordiamo infine di richiedere sempre una ricevuta, al termine della compravendita, che attesti il bene oggetto della transazione ed il relativo compenso pattuito. Solo adottando tali semplici accortezze il cliente potrà avere la consapevolezza di avere venduto il proprio oro nella maniera più proficua e trasparente possibile.

Clienti

ottimo il servizio avvisami.

Roberta

Semplicemente i più seri. GRAZIE.

Michele

Sempre più seri ed affidabili.

Michele BA

Pagano il prezzo che pubblicizzano.

miriam

New Gold: numeri uno tra i compro oro.

Sig. M.Lorusso