Cerca nel sito

Chiudi
Martedì, 26 Settembre 2017
Faq

Cosa devo fare per vendere il mio oro?

Semplice! Lo devi portare in una delle nostre filiali dove ti verrà valutato immediatamente e gratuitamente. Se deciderai ti verrà pagato immediatamente e in contanti. Devi solo ricordarti di portare con te un valido documento di riconoscimento.

Perchè l'oro vale cosi tanto?

L'oro vale molto perchè è un metallo nobile con straordinarie caratteristiche, difficilmente reperibile in natura. L'uomo da sempre gli ha attribuito un valore e l'ha sempre utilizzato come moneta di scambio. Tuttora è quotato nelle maggiori borse mondiali. Inoltre, con l'avvento dell'elettronica e della telefonia, c'è stato un picco di richiesta di questo eccezionale metallo il quale, essendo un ottimo conduttore di elettricità, viene utilizzato all'interno degli apparati elettronici sempre più piccoli.

Perché bisogna mostrare il documento e firmare un atto di vendita?

Lo Stato, al fine di tutelare l'ordine pubblico ed impedire operazioni illecite, pretende la registrazione, su appositi registri vidimati dalle questure, di tutte le compravendite di oggetti preziosi usati. I titolari dei Compro oro sono tenuti a registrare le generalità del cliente, il materiale acquistato ed il prezzo pattuito.

Devo pagare delle tasse se vendo il mio oro?

No, assolutamente. Il tutto è esente da I.V.A. e da tasse trattandosi di vendita da privato.

Quanto vale l'oro usato?

L'oro, essendo quotato nelle maggiori borse mondiali, cambia continuamente di valore. Visita la nostra sezione "GUARDA QUANTO VALE IL TUO ORO" per una quotazione in tempo reale.

Cosa ne fate dell'oro usato?

L'oro viene da noi fuso e raffinato, per ottenere oro puro 999,9 e successivamente essere rivenduto sul mercato internazionale.

Che differenza c'è tra oro giallo, bianco e rosso?

Non c'è nessuna differenza. Il colore viene determinato dai metalli aggiunti all'oro per formare la lega utile alla lavorazione. Aggiungendo maggiore quantità di rame si otterranno leghe di colore rossastro, aggiungendo maggiori quantità di argento si otterrà una lega più bianca. A parità di titolo o punzone non vi è differenza di valore tra l'oro bianco e l'oro giallo, sebbene in gioielleria l'oro bianco venga venduto a prezzi più alti.

Cosa significa oro 18 Kt o 750 punzonato sugli oggetti?

Indicano la quantità di oro puro contenuta in un oggetto. Il simbolo 18Kt, sostituito dal simbolo 750, indica che la lega di tale oggetto è composta al 75% da oro puro e al 25% da altri metalli.
I punzoni universalmente riconosciuti sono:

  • 8kt o 333 (33,3% di oro puro)
  • 9kt o 375 (37,5% di oro puro)
  • 12kt o 500 (50% di oro puro)
  • 14kt o 585 (58,5% di oro puro)
  • 18Kt o 750 (75% di oro puro)
  • 22Kt o 900/916 (91,5% di oro puro)
  • 24Kt (oro puro al 99,99%)

 

Clienti

ottimo il servizio avvisami.

Roberta

Sempre più seri ed affidabili.

Michele BA

Pagano il prezzo che pubblicizzano.

miriam

New Gold: numeri uno tra i compro oro.

Sig. M.Lorusso

Semplicemente i più seri. GRAZIE.

Michele